Apav BCC Fano 1 – Fenix Faenza 3 (20-25; 17-25; 25-23; 24-26)

FANO: Ghibaudo 6, Baki 10, Miucci, Ciacci ne, Aguzzi (L1), Montesi 2, Leonardi 13, Terenzi 3, Marcucci, Minati 18, Romano 8, Frati 6,  Pozzuoli (L2). All.: Cella

FAENZA: Casini 19, Tomat 17, Alberti 12, Gorini, Ceroni, Guardigli 7, Emiliani, Grillini 8, Greco (L1), Maines 6. All.: Serattini
ARBITRI: Lupattelli e Bordoni

NOTE. Punti in battuta: FANO: 9, FAENZA: 9; Errori in battuta FANO: 14, FAENZA: 6; Muri: FANO: 3, FAENZA: 9

Una grandissima Fenix sbanca il campo dell’Apav BCC Fano nel recupero dell’undicesima giornata d’andata, grazie al carattere che le ha permesso di conquistare tre punti d’oro.

“Le ragazze sono state davvero brave ad interpretare la partita – spiega coach Maurizio Serattini -, entrando in campo con il giusto atteggiamento, fondamentale per tenere testa sin dalla prima azione ad un avversario forte. Abbiamo giocato bene nei primi due set e lottato fino all’ultimo nel terzo poi nel quarto abbiamo avuto la determinazione di ribaltare un passivo di 22-24 vincendo 26-24.

Questa vittoria è la dimostrazione che restando concentrati possiamo giocarci al meglio le partite, anche perché non è che non abbiamo commesso errori: rispetto alle ultime prestazioni siamo sempre stati pronti a reagire nelle difficoltà e ad affrontare uniti ogni situazione di gioco.

Lo stesso atteggiamento che dovremo mostrare anche sabato a Bologna con il VTB Pianamiele, squadra ben organizzata, battuta all’andata 3-2 dopo aver rimontato dallo 0-2”.

La Fenix ritornerà in campo sabato alle 20.30 sul campo della VTB Pianamiele Bologna.

Classifica (tra parentesi le gare disputate): Olimpia Teodora Ravenna (13) 32; Teodora Settore Giovanile Ravenna (11) 26; Fano (12) 22; Moma Anderlini Modena (12) 21; Fenix (13) 20; Calanca Persiceto (12) 18; VTB Berna Bologna (12) 17; Ozzano (12) 13; Retina Cattolica Volley (12) 10; Volley Academy Sassuolo (11) 9; Collemarino (10) 7.