Retina Cattolica 1 – Fenix Faenza 3 (25-19; 29-31; 19-25; 22-25)

CATTOLICA: Cesarini (L1), Tallevi 25, Marcolini, Fabbri 16, Caputo ne, Fanelli 3, Mercolini, Godenzoni 15, Magi 9 , Bracci (L2) ne, Gabellini ne. All.: Albani

FAENZA: Casini 20, Tomat 16, Alberti 5, Gorini ne, Ceroni 9, Guardigli 11, Emiliani, Grillini 12, Martelli (L2), Greco (L1), Maines 5. All: Serattini
ARBITRI: Rapparini e Santoro

NOTE. Punti in battuta: CA: 5, FA: 7; Errori in battuta: CA: 8, FA: 9; Muri: CA: 6, FA: 13

Colpo grosso della Fenix che sbanca il campo della Retina Cattolica, interrompendole la serie positiva di quattro vittorie consecutive. Ancora una volta sono il carattere e la voglia di vincere le armi in più delle faentine, brave a rialzare la testa dopo un primo set da dimenticare.

La Fenix parte infatti con il freno a mano tirato subendo il gioco delle avversarie, brave a costruire un buon vantaggio poi mantenuto fino alla fine. La reazione ospite non manca, ma non sposta gli equilibri e così Cattolica vince 25-19. Poi però entra in campo la vera Fenix, attenta e precisa soprattutto nel finale del periodo, quando annulla alcuni set point alla Retina aggiudicandosi un combattuto set per 31-29. Una rimonta che diventa decisiva anche per le due frazioni successive, perché la Fenix è più che determinata e lascia poco o nulla alle avversarie. Il terzo periodo si chiude sul 25-19 e l’ultimo 25-22.

“Devo fare i complimenti alle ragazze per l’ottima prestazione – sottolinea coach Maurizio Serattini -, perché hanno reagito alla grande dopo un brutto inizio, superando una squadra davvero forte che stava attraversando un ottimo momento. È una vittoria che vale doppio per classifica e per morale e che conferma i valori e la forza della squadra quando le giocatrici giocano attente e concentrate. Ora pensiamo alla prossima gara contro Fano e a conquistare più punti possibile nelle ultime cinque gare di stagione regolare”.

Nel prossimo turno la Fenix ospiterà sabato alle 18 la BCC Fano Pedini.