Calanca Persiceto 3 – Fenix Faenza 0 (25-18; 25-20; 25-16)

SAN GIOVANNI IN PERSICETO: Bagnoli 9, Sforza, Pavani 16, Neri 3, Mantovi (L), Capitani, Bonzagni V., Sarego 8, Lopez Delgado, Bonora 12, Kacimi 8, Bonzagni F., Coppari. All.: Puzzo

FAENZA: Tomat 10, Bertoni, Alberti 3, Besteghi, Ceroni 9, Emiliani 2, Martelli (L2), Greco (L1), Casini 13, Grillini 4, Maines. All.: Serattini
ARBITRI: Roberto e Bragato

NOTE. Punti in battuta: SGP: 8, FA: 1; Errori in battuta: SGP: 14, FA: 19; Muri: SGP: 8, FA: 4

Una Fenix rimaneggiata cade sul campo del Calanca Persiceto (recupero della terza giornata di ritorno), salutando così le ultime flebili possibilità di rientrare in corsa per i play off. Il campionato delle faentine terminerà dunque sabato prossimo in casa del Fatro Ozzano, recupero della quarta giornata di ritorno in programma alle 18.

La Fenix non mostra lo stesso spirito delle ultime settimane perdendo 3-0 contro una squadra che invece ha il merito di dare il massimo sin dalla prima azione. Il primo e il terzo set vedono infatti le faentine sempre inseguire le avversarie, mentre il secondo è più combattuto, ma sono sempre le bolognesi ad aggiudicarselo grazie ad un break nel finale.

Classifica ad una giornata dal termine. Teodora Settore Giovanile Ravenna 43; Olimpia Teodora Ravenna 40; Calanca Persiceto 35; Fenix 34; Moma Anderlini Modena 32; Fatro Ozzano 31; Apav Bcc Fano e VTB Berna Bo 27; Retina Cattolica Volley* 23; Volley Academy Sassuolo 12; Nuova Pallavolo Collemarino 11. *Il Cattolica è l’unica squadra ad aver giocato tutte le gare della stagione regolare